Piazza Farnese, 96 - 00186 Roma (Italy)

THE TWELFTH GENERAL CHAPTER OF THE ORDER

Sr. M. Karin Kwiatkowska, secretary to the Chapter, announce the result of the election of the Abbess General.

The Twelfth General Chapter, legitimately convened, re-elected, in accordance with the Constitutions, Rev. Mother M. Fabia Kattakayam, as Abbess General of our Order.

The President, in the name and by authority of the Holy See, declared her canonically elected.

Let us give thanks to God!

Rome, 19 October 2022

madre fabia




IL XII CAPITOLO GENERALE DELL'ORDINE DEL SS. SALVATORE DI SANTA BRIGIDA

Il Dodicesimo Capitolo Generale dell’Ordine del Santissimo Salvatore di Santa Brigida, il 19 ottobre 2022 ha rieletto la Rev.ma Madre M. Fabia Kattakayam, Abbadessa Generale per un secondo sessennio.

Rendiamo grazie a Dio!

Roma, 19 ottobre 2022

madre fabia




PROFESSIONE SOLENNE DI SR IGNAZIA, SR LEONIA E SR ROSINA

Casa Santa Brigida 2 febbraio 2022

Osea 22:16, 21-22 Tu conoscerai il Signore.
Efesini 1:3-14 Egli ci ha fatto conoscere il mistero della sua volontà.
Marco 10:24-30 Com’è difficile entrare nel regno di Dio!

Professione Solenne

Le nostre letture ci mettono di fronte ad una apparente contraddizione. La profezia di Osea e la lettera agli Efesini proclamano che Dio è conoscibile e ci ha dato i mezzi necessari per avvicinarci a lui. La strada sembra dritta, anche facile. Nel vangelo, però, il Signore afferma: ‘Com’è difficile entrare nel regno di Dio!’ Carissime, che dirne?

La difficoltà dell’entrare non viene dalla parte del Signore. Dio è un Dio che si rivela, che desidera salvarci. La Scrittura non è altro che la storia di una epifania salvatrice sempre più esplicita. Noi, però, spesso non diamo retta alla realtà gloriosa svelandosi davanti ai nostri occhi. Per quanto sembra perverso, per quanto assurdo è, preferiamo le tenebre alla luce. E’ questa la tragedia dell’umanità, la causa della sua tristezza.

ANNIVERSARIO DELLA DIPARTITA DI MADRE M. TEKLA

Nel primo anniversario della dipartita della Madre M. Tekla Famiglietti, le Suore dell’Ordine del SS. Salvatore di S. Brigida, hanno ricordato questa figura di Madre, che per lunghi anni ha guidato l’Ordine e ne ha promosso lo sviluppo.

Sua Eminenza il Card. Pietro Parolin, Segretario di Stato, ha presieduto la Celebrazione Eucaristica il 3 Marzo 2021 nella chiesa di S. Brigida in Piazza Farnese a Roma.

madre tekla



OMELIA SANTA MESSA PRIMO ANNIVERSARIO MORTE MADRE TEKLA
Roma, 3 marzo 2021

Rev.da Abbadessa Generale,
Rev.de Suore,
Rev.di Sacerdoti,
Cari fratelli e sorelle in Cristo,

Ringrazio per il gradito invito a celebrare con voi questa S. Messa nel primo anniversario della scomparsa di Madre Tekla Famiglietti, che dal 1979 al 2016 resse come Abbadessa Generale l’Ordine del SS. Salvatore di Santa Brigida.

Vogliamo elevare per Lei la nostra preghiera di suffragio, ora che il suo cammino terreno è terminato e, nello stesso tempo, come mi ha scritto Sr. Fabia, “desideriamo ricordare la sua vita e il suo operato con gratitudine – la sua fede forte e il suo grande amore per la sua vocazione religiosa – mentre la crediamo vicina e dal Cielo prega per tutti noi”.

SANTA BRIGIDA DI SVEZIA PATRONA D'EUROPA

FESTA LITURGICA DI SANTA MADRE ELISABETTA HESSELBLAD

festa Liturgica

CENTENARIO FONDAZIONE DELL'ORDINE

papa benedetto

UDIENZA PAPA BENEDETTO

papa benedetto

All'udienza generale il Papa parla di Santa Brigida di Svezia

Cari fratelli e sorelle,nella fervida vigilia del Grande Giubileo dell’Anno Duemila, il Venerabile Servo di Dio Giovanni Paolo II proclamò santa Brigida di Svezia compatrona di tutta l’Europa. Questa mattina vorrei presentarne la figura, il messaggio, e le ragioni per cui questa santa donna ha molto da insegnare – ancor oggi – alla Chiesa e al mondo.

Conosciamo bene gli avvenimenti della vita di santa Brigida, perché i suoi padri spirituali ne redassero la biografia per promuoverne il processo di canonizzazione subito dopo la morte, avvenuta nel 1373. Brigida era nata settant’anni prima, nel 1303, a Finster, in Svezia, una nazione del Nord-Europa che da tre secoli aveva accolto la fede cristiana con il medesimo entusiasmo con cui la Santa l’aveva ricevuta dai suoi genitori, persone molto pie, appartenenti a nobili famiglie vicine alla Casa regnante. [...]